Amici di Maria de Filippi

José ha già una solida formazione e una carriera di successo alle spalle quando viene prescelto dalla ‘Maria nazionale’ per entrare a far parte della squadra di ballerini professionisti di Amici, nel settembre 2005 – tant’è che a fornire l’occasione di un primo invito alla trasmissione, nel marzo dell’anno precedente, fu quando venne a ricevere di persona il Premio Gino Tani a Roma.

Ad Amici è rimasto per sei anni intensi e ricchi di soddisfazioni: una svolta glamour e contemporanea in un cursus honorum ultraclassico, che gli ha procurato l’amore di un pubblico più vasto – quello televisivo, appunto, che ne apprezza non soltanto il talento ma l’indubbia bellezza. Scocciato di essere chiamato “il bronzo di Riace” o “il ballerino più sexy della televisione italiana”?

José accenna un lieve sorriso. Non sembra dare importanza alla cosa: per lui, la corporeità non è che uno strumento riservato alla musica e all’arte – che poi, per José, coincide con la vita.